riparto-rispetto-e-inclusione-nella-vita

La condivisione di valori fondamentali

Non avremmo potuto creare il progetto se tutti non avessimo aderito a una cultura del lavoro che fa dei suoi pilastri l’etica e la competenza. Ma non sono solo questi i valori che abbiamo messo sul tavolo: attenzione alla sostenibilità della produzione, al diritto del lavoro, alla formazione e all’innovazione sono solo alcuni dei principi che ispirano il nostro percorso. Avremmo potuto fare un lungo elenco di valori che danno luce alle nostre vite lavorative e private, ma abbiamo voluto riassumerli tutti in due parole:

 

RISPETTO E INCLUSIONE

Eravamo "imperfetti sconosciuti", cinque persone molto differenti tra loro, per gusti, personalità, abilità e conoscenze.

Poi ci siamo trovati e abbiamo creduto in una vera intelligenza collettiva e condivisa ed è nata RIPARTO: un luogo d’incontro - fisico e non - tra professionisti e imprenditori, neo-laureati e ricercatori, studenti e lavoratori, pensionati e giovani e tra tutte quelle persone che desiderano contribuire al fluire di scambio di informazioni, di conoscenza e di esperienza reciproca, per contribuire ad una "reale" evoluzione.

CO-FOUNDERS

Andrea

TRASFORMAZIONE

  • Andrea Birini

Vedo uno “spazio” in cui ciascun soggetto economico che opera

in questo “freddo eco-sistema”, possa ritrovare spontaneamente quel “calore” derivante dallo scambiare con altri teoria

ed esperienza, con passione

e tecnicismo, riattivando

quell’intelligenza concava

che intuisce e realizza

le soluzioni, oltre i numeri.

Davide

CHIAREZZA

  • Davide Scarangella

Immagino un luogo dove alcuni professionisti e molte imprese possano vivere in perfetta armonia, nella piena condivisione delle regole del buon condurre, dove i due differenti ruoli si incontrano per unirsi nel lungo viaggio.

Giuseppe

COLLEGAMENTO

  • Giuseppe Vocale

Immagino una rete formata da professionisti specializzati ad alto livello, dove ognuno mette a disposizione degli altri il proprio know-how per aumentare le skill del gruppo.

Silvia

ASCOLTO

  • Silvia Cornaglia

Vedo uno spazio

(anche fisico) in cui si incontrano professionisti, imprenditori, cittadini

e tanti ragazzi

per scambiare idee

e conoscenze utilizzando tutti i mezzi espressivi per dare pieno compimento alle attitudini di ciascuno.

Simona

VISIONE

  • Simona Goi

Vedo aziende diffuse

che hanno il compito

di rimettere in equilibrio

e armonizzare la vita,

lo spazio, la natura,

il tempo... Per riaprire

un dialogo perso da anni

e riaccendere una consapevolezza che tutto è collegato.

LA PROPOSTA

Ascoltiamo il contesto nel quale siamo immersi.

Facciamo chiarezza sulla chiamata e sulle criticità da superare.

Vediamo unità in ciò che prima ci appariva diviso. 

Colleghiamo imprese, persone e numeri.

Trasformiamo solitudini in azioni coraggiose per restituire un mondo migliore.

 

Ripartiamo da noi, cambiando il fare impresa per profitto,  

in essere impresa, al servizio dell’umanità.

 

Un upgrade di vita al quale non possiamo rinunciare.

In questo posto della storia ciò che manca sei tu. 

allegato.png